Il meglio é servito
MioLink.com - il meglio del web é servito
Tutto per tutti

  Home MioLink.com Home  Carte di credito Carte Credito  Blocco Bancomat Blocco Carta Credito  Mutuo e finanziamenti Mutuo e Finanziamenti  Banca d'italia, BCE, CONSOB Banca  Banche on line Banche online  Convertitore cambio valuta - Codice IBAN Cambio valuta  Tasso usura TAEG - TAN - ISC Tasso Interesse Legale  Tassi banche centrali Tasso di Riferimento

Assicurazione Auto Giornaliera o a km

La polizza di Assicurazione Auto Giornaliera o a Km é conveniente, per chi usa il veicolo per poco tempo o per pochi km

 Polizza Assicurazione Auto Giornaliera by Miolink.com La polizza di Assicurazione Auto Giornaliera o a Km

Ci sono persone che usano il proprio veicolo solo uno o due di giorni la settimana e altre che non lo usano per interi mesi dell'anno, ci sono persone che non riescono a percorrere in un anno 7.000 Km eppure quasi tutti pagano il premio dell'assicurazione per l'intero importo. Perché? Semplicemente perché pochi sono informati che esistono polizze che stabiliscono il premio in funzione dei giorni di effettivo utilizzo o dei chilometri effettivamente percorsi, ma allo stesso tempo offrono all'assicurato la copertura totale, come una qualsiasi polizza RCA.


Assicurazione auto giornaliera Come funziona la polizza auto giornaliera?

In genere per questo tipo di polizza le Imprese Assicuratrici fanno pagare al momento della stipula del contratto, un premio base con il quale si ottiene la copertura prevista dalla legge e conseguentemente viene rilasciato al contraente il normale certificato d'assicurazione ed il contrassegno da esporre. Inoltre viene comunicato al contraente la franchigia da pagare in caso di sinistro che in genere è di 5.000,00 Euro. CAPPERI !!! direte, che bella franchigia!! sono circa 10 milioni delle vecchie Lire. Ma è proprio questo il meccanismo, infatti se si vuole annullare la franchigia, basta acquistare i giorni ove si desidera la copertura totale (senza alcuna franchigia in caso di sinistro). Ovviamente saranno proprio i giorni nei quali pensiamo di adoperare il veicolo.

Assicurazione auto giornaliera Ma come! chi vuole contrarre un'assicurazione "Giornaliera" deve stabilire al momento della stipula del contratto i giorni che adopererà il veicolo?

Naturalmente no! Ci sono Compagnie che si accontentano di una tua telefonata il giorno prima.
Facciamo un esempio:
Il sig. Mario Rossi ha stipulato un polizza giornaliera per la propria auto, perché in genere durante i giorni lavorativi della settimana, si muove con altri veicoli. Ma per Sabato e Domenica prossimi, le previsioni del tempo sono ottime e ha tutta l'intenzione di effettuare una gita turistica utilizzando la sua auto. Naturalmente non vuole rischiare di pagare una franchigia di 5.000 euro e quindi il venerdì si metterà in contatto con la propria assicurazione comunicando che intende attivare la Copertura totale della polizza a partire dal Sabato. Alla domenica sera, dopo che è ritornato dalla sua gita turistica, si metterà nuovamente in contatto con la propria assicurazione disattivando la polizza di copertura totale. Il meccanismo è dunque semplice, le Compagnie che hanno attivato questo tipo di polizza giornaliera, hanno pensato bene di fornire un servizio attivo 24 ore su 24, anche attivabile tramite telefono o Internet e addirittura c'è chi ha pensato di semplificare i pagamenti con acquisti di pacchetti di 20 o 30 o 60 giorni.

Assicurazione auto giornaliera A chi conviene la polizza giornaliera?

Conviene, a chi utilizza il veicolo per meno di 120 giorni l'anno. Comunque si può sempre fare un semplice conto e la formula è la seguente:
premio base + (costo di attivazione X numero giorni di utilizzo) = PREMIO TOTALE ANNUO (confrontabile con le normali polizze).


Assicurazione auto chilometrica Come funziona la polizza auto a Chilometro o Chilometrica?

Con la polizza a Km, il premio viene stabilito sulla base degli effettivi chilometri percorsosi e controllati da un radiolocalizzatore satellitare (può essere fornito dalla compagnia assicuratrice in comodato d'uso gratuito). Al momento della firma del contratto viene pagata una quota di circa il 30, 40 o 50% del premio, poi si dovrà pagare una quota "x" per ogni chilometro percorso. Assicurazione auto Km con unibox Il sistema è in genere calcolato per una percorrenza media intorno ai 1.000 Km al mese, ma riteniamo assolutamente consigliabile questa tipo di polizza a chi percorre meno di 700 km mese o meno di 8.000 km anno. La polizza a Km ha il vantaggio, rispetto alla polizza giornaliera, di non costringere il cliente, ad effettuare due telefonate (attivazione e disattivazione) per ogni utilizzo, tuttavia sarà necessario installare il dispositivo di controllo (UNIPOL lo chiama UNIBOX)

  Attenzione: quanto riportato ha solo valore di esempio indicativo, si invita a consultare sempre il contratto e l'informativa dell'impresa assicuratrice.


    ASSICURAZIONI

Assicurazioni e assicurazione assicurazioni & assicurazione
La responsabilità Civile Auto - RCA responsabilità civile auto RCA
Assistenza legale nell'assicurazione auto assicurazione assistenza legale
Classi di merito assicurazione auto assicurazione auto classi merito
Come trovare un'assicurazione auto a poco prezzo assicurazione auto conveniente
Assicurazione auto per donne assicurazione auto donna
Assicurare un auto per pochi giorni assicurazione auto giornaliera
Preventivo assicurazione autoveicoli assicurazione auto preventivo
Assicurazione auto temporanea assicurazione auto temporanea



Assicurazione bonus malus assicurazione bonus-malus
Assicurazione con franchigia assicurazione franchigia
Il modulo CID dell'assicurazione auto assicurazione modulo CID
Come comportarsi in caso di sinistro assicurazione sinistro
Le associazioni che si occupano degli assicurati associazioni consumatori
Le compaglie assicurative compagnie assicurazione
Il contratto assicurativo contratto assicurazione
Come e quando disdire l'assicurazione disdetta assicurazione auto
Le leggi delle assicurazioni leggi assicurazione
I massimali RCA di legge - Responsabilità Civile Auto massimali RCA